Trucchi per comprare nei negozi spendendo meno

Ecco una serie di trucchi per spendere meno nello shopping. Non sono validi nei piccoli negozi e boutique ma spesso sono utili per le grandi catene di abbigliamento, informatica, etc.

Trucchi per lo shopping risparmiando

  1. I prezzi che finiscono in 1, 7, o 8 sono spesso in svendita. I grandi negozi di elettrodomestici ogni tanto usano prezzi in codice per comuncare ai dipendenti quali modelli devono essere venduti velocemente per far posto ai nuovi prodotti. La chiave per questi prezzi in codice e’ nell’ultima cifra. Di solito i prezzi finiscono con uno 0 o un 9. Se un prezzo finisce con un 7 o 8 (per esempio, 34,97€ o 89,98€) di solito significa che il modello non e’ piu’ disponibile e se il prezzo finisce con un 1 (per esempio, 3,91€) il prodotto e’ particolarmente vecchio e bisogna cercare di venderlo al piu’ presto. Avere questa informazione potrebbe aiutarvi se volete trattare un prezzo inferiore, perche’ sapete che i venditori sono molto interessati a disfarsene. Pero’ state anche attenti a non farvi vendere prodotti vecchi e poco usati.
  2. Fatti fare uno sconto in negozio o tramite le chat online. Se il negozio online dal quale si vuole comprare offre il servizio di aiuto ai consumatori tramite chat online, conviene connettersi perche’ e’ un modo per ottenere sconti, in alcuni casi.
  3. Come avere la spedizione gratuita su Amazon. Amazon offre la spedizione gratuita per una spesa tra i suoi prodotti (ma non quelli venduti da altri) superiore a 29€. La spedizione puo’ costare anche 5€ o piu’ se non si raggiunge un costo della spesa superiore a 29€! Per  esempio, se un tostapane costa 28,10€, viene aggiunto un costo di spedizione di 3€, che porta il totale a 31,10€. Se invece si aggiunge questo pacco di fazzoletti che costano 0,90€, il totale diventa 29€ e oltre al tostapane si riceve anche i fazzoletti! Il modo piu’ semplice di trovare prodotti che aiutino ad arrivare alla fatidica soglia dei 29€ e’ SpedizioniGratuite.it, un motore di ricerca che trova i prodotti di Amazon della cifra che serve.
  4. Abbandona il Cestino virtuale per farti offrire uno sconto. Comincia a fare shopping su un sito online e aggiungi i prodotti che ti interessano nel cestino virtuale. Poi lasciali li’ per un po’ di tempo. Alcune ditte mandano codici sconto per tentarti a finire l’ordine che avevi iniziato! Prima di tutto fai il login o registrati, poi metti dei prodotti nel cestino (preferibilmente prodotti di alto valore), ed esci dal sito. Chiudi la finestra e fai altro. Controlla le tue email i giorni seguenti – un buono sconto potrebbe apparire tra le tue email! Non ci sono garanzie pero’, eh! Se lo ricevete, tornate al cestino, togliete i prodotti che non volete e assicuratevi di aggiungere quelli che vi interessano. Usate il buono sconto quando comprate i prodotti!
  5. Compra i vestiti di Zara in Spagna. Se avete in programma un viaggio in Spagna, smettete di comprare da Zara immediatamente! Il gigante spagnolo della moda vende gli stessi vestiti nel suo paese di nascita per prezzi molto piu’ bassi che in Italia. Quindi se si ha in programma un viaggio, conviene comprare li’! I prezzi sono di solito 20% in meno di quelli in Italia, con picchi anche del 40% in meno!

Buono shopping! E se conoscete altri trucchi, fateci sapere nei commenti…

trucchi risparmio nei negozi

trucchi risparmio nei negozi

Share on Facebook1Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone
Se ti e' piaciuta questa guida, visita la nostra pagina di Facebook, metti il mi piace e condividi con i tuoi amici!

.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *