Amazon: consigli per comprare spendendo meno

Amazon (link) è il sito numero uno mondiale per l’acquisto online. Ecco un paio di consigli per comprare su questo sito spendendo meno.

  1. I prezzi su Amazon cambiano spesso ed è difficile starci dietro. Il sito CamelCamelCamel  permette di selezionare un prodotto in vendita su Amazon e visualizzare la serie storica del suo prezzo. Questo puo’ essere molto utile e far risparmiare molti Euro. Infatti i prezzi di Amazon fluttuano spesso, e sapere se sono alti o bassi rispetto alle settimane passate aiuta a decidere quando e’ il momento ideale per comprare.
    Inoltre, se non avete fretta di comprare un certo prodotto, si può decidere il prezzo a cui siamo interessati a comprare il prodotto e appena il prezzo scende sotto questa soglia CamelCamelCamel manda un’email per avvisare.
  2. Usa questi link per accedere alle pagine di prodotti con sconti dal 70% per alcune categorie selezionate da noi:

    Segnalateci se queste pagine che abbiamo costruito di prodotti con forti sconti sono utili e se volete che ne facciamo altre per prodotti specifici o categorie (per esempio per la categoria informatica, o per le televisioni o le lavatrici).

  3. La spedizione è gratuita per ordini oltre 29 Euro. Se avete raggiunto una spesa di 27-28 Euro conviene comprare qualcosa che vale solo un paio di Euro e ricevere il tutto senza pagare la spedizione piuttosto che pagare i costi di spedizione. Spedizioni Gratuite viene in aiuto in questi casi, proponendoti i prodotti che costano una cifra simile a quella che devi spendere per arrivare alla soglia di 29€ ed evitare quindi di pagare i costi di spedizione. E’ necessario inserire il valore del proprio carrello, per esempio 27,80€, e Spedizioni Gratuite proporra’ una serie di prodotti di Amazon di varie categorie con prezzi tra 1,20€ e 1,50€.
  4. Non dare per scontato che tutto costi meno su Amazon! Per esempio, controlla eBay e altri siti. Ci vogliono solo pochi secondi e il risparmio puo’ essere notevole.
  5. Quando compri un CD o un disco su , ricevi l’MP3 automaticamente. Ma sapevi che vale anche per tutti i CD o dischi comprati dal 1999 in poi? Vai al Cloud Player di Amazon, fai il log in, e troverai tutti i tuoi MP3 che puoi scaricare o ascoltare in streaming.
  6. Guadagna grazie al Programma di Affiliazione. Se hai un blog o un sito internet, puoi guadagnare buoni di Amazon mettendo link ai prodotti in vendita su Amazon. Si guadagna fino al 12%, a seconda della categoria del prodotto. I guadagni vengono pagati quando raggiungono 25 Euro (per pagamenti ramite rimessa diretta) o 50 Euro (per pagamenti tramite assegno).
  7. Controlla Warehouse Deals, la sezione di Amazon dedicata a prodotti usati ma in alcuni casi anche di prodotti nuovi ma con imballo interno leggermente danneggiato. Molti di questi sono oggetti ritornati al mittente da clienti insoddisfatti o che hanno semplicemente cambiato idea. Warehouse Deals ha un sistema di valutazione che parte da “usato – condizioni accettabili” fino a “come nuovo” aiutando a valutare meglio le condizioni del prodotto. E’ possibile trovare degli ottimi affari su prodotti quasi nuovi.
  8. Un’ultima cosa da controllare dopo l’acquisto. Se il prezzo del prodotto comprato diminuisce entro 7 giorni dall’acquisto, e’ opportuno chiedere un rimborso per la differenza tra il prezzo pagato e quello attuale. In alcuni casi Amazon acconsente a questo rimborso, quindi vale la pena provare!
  9. Segui la nostra pagina su Facebook. Regolarmente regaliamo buoni Amazon da 1€!

Risparmiare su Amazon

Share on Facebook4Tweet about this on TwitterShare on Google+2Pin on Pinterest0Email this to someone
Se ti e' piaciuta questa guida, visita la nostra pagina di Facebook, metti il mi piace e condividi con i tuoi amici!

.

Commenti

  1. Con Watch4Price puoi confrontare in modo completamente gratuito le variazioni dei prezzi di Amazon Italia, Germania, Francia e Spagna. I prezzi sono aggiornati con frequenza giornaliera e per ciascun prodotto puoi verificare in tempo reale il prezzo minimo e massimo raggiunto.

    1. Vero, ma questo e’ un blog sul risparmio quindi trattiamo questo argomento. Per chi gia’ guadagna ‘4 soldi’ e’ importante sapere dove e come risparmiare. Certo questo innesca un effetto a catena, ma sta alla coscienza personale decidere. Se uno se lo puo’ permettere, puo’ pagare il prezzo pieno e comprare in librerie o supermercati di cui approva i valori etici (ma anche li’, non e’ facile informarsi) ed avrebbe tutta la nostra stima.

    2. Lei ha parzialmente ragione ma io mi chiedo come mai lo stesso prodotto che io ho comprato 7 euro da amazon Spagna, su amazon Italia costava 25 (ripeto lo stesso (una punta per fresatrice Bosch)).
      Io ho utilizzato watch4price per il confronto, ma questo poco importa. Pur ogni tanto ponendomi i suoi stessi dubbi, quello che mi chiedo è: se con 7 euro di sicuro gli spagnoli non ci perdono, quanto è il margine in Italia?
      Se io non ho molti soldi da spendere e sono alla ricerca del “risparmio”, perché dovrei regalarli ad altri?
      Le assicuro che, con un margine minore, lo avrei comprato dall’Italia ma qui stiamo parlando di oltre 3 volte il loro costo 🙁

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *